SEDIE

SD 71 Sedia Art Nouveau austriaca in faggio curvato Thonet, 1910

Sedia Art Nouveau austriaca in faggio curvato Thonet, 1910

Degna di nota Sedia da scrivania Thonet dei primi del \'900, anche per la sua particolare "Patina".

La sedia è una classica sedia Thonet, realizzata in legno di faggio lavorato e piegato a vapore, come era la tecnica dell\'epoca. Il sedile presenta ancora la paglia di Vienna dell\'epoca, molto pregiata da trovare. Il suo sigillo è posto sotto la sedia, come si può vedere dalle foto. Misure Cm ( 53 x 50, H 77/46 ). Inches ( 21 x 20, H 30/18 ).

Ottimo, questo articolo non ha difetti, ma potrebbe presentare lievi segni di utilizzo. Indossare coerente con l\'età e l\'uso. Prezzo comprensivo di cassa in legno.

SD 72 Sedia austriaca Biedermeier in legno di noce, 1820

Sedia austriaca Biedermeier in legno di noce, 1820

Elegante sedia singola, del primo periodo biedermeier austriaco.

Tutta impiallacciata in legno di noce, con intarsi in legni più chiari. Come si può vedere dalle foto, le gambe posteriori e lo schienale sono impiallacciate in legno di noce, mentre le gambe anteriori sono lucidate in gommalacca nera. Il cuscino della seduta è rivestito con un pregiatissimo tessuto delle "Seterie di Zoagli". Precisamente è un velluto verde stropicciato, con ricami. Anche la fascia del cuscino è in velluto stropicciato abbinato, ma di diverso colore verde. La sedia è molto elegante e gustosa, essendo singola può avere più posizioni in una casa. Misure Cm ( 48 x 45, H 89/47 ). Inches ( 19 x 18, H 35/18 ).

SD 70 Sedie austriache Biedermeier in noce e velluto verde geometrico, 1850

Sedie austriache Biedermeier in noce e velluto verde geometrico, 1850

Quattro bellissime sedie Biedermeier dal design inconfondibile, legno di Noce per la struttura e un bellissimo velluto verde geometrico per la seduta, da notare il particolare disegno dello schienale.

Le sedie sono in legno di noce lucidato, hanno un design molto bello, gambe anteriori e posteriori dritte con uno schienale curvo molto caratteristico dell\'epoca. La seduta è rivestita da un tessuto in velluto verde con disegni geometrici. La fascia del sedile e il cordino sono dello stesso tessuto. Misure Cm ( 46 x 42, H 83/47 ). Inches ( 18 x 16, H 32/18 ).

SD 69 Josef Maria Olbrich per la poltrona Thonet, 1910

Josef Maria Olbrich per la poltrona Thonet, 1910

Meravigliosa poltrona del primissimo periodo Art Nouveau, forma molto particolare per un design molto particolare, arricchita da un originalissimo tessuto in velluto a righe. Design elegante e sobrio ma davvero unico nel suo genere.

La poltrona è stata disegnata da Josef Maria Olbrich (1867-1908) e prodotta da Thonet. Josef Maria Olbrich fu allievo di Otto Wagner e nell\'anno 1897 fu co-fondatore e costruttore della Secessione viennese. Questa poltrona è realizzata in massello di faggio tinto colore rosso-marrone. La sua seduta è stata foderata ed è stato scelto un bellissimo velluto a righe con base verde al posto del vecchio tessuto. Misure Cm ( 56 x 49, H 75/50 ). Inches ( 22 x 19, H 30/19 ).

SD 68 Sedie Verner Panton bianche, 1960

Sedie Verner Panton bianche, 1960

Quattro sedie classiche e originali della linea Verner Panton, dal colore bianco deciso, perfette e con pochissime tracce d\'uso. Comodi e originali per la tua casa accogliente, faranno bella figura intorno alla tua bella tavola, sia in sala da pranzo che nel tuo patio.

Verner Panton ha lavorato anni per arrivare al prototipo, sviluppato nel 1960. La produzione in serie è arrivata nel 1967 ed è stata un successo immediato. Per la modernità del materiale e la particolare forma: flessuosa e sinuosa, studiata per seguire l\'anatomia del corpo. Stampata ad iniezione da un unico pezzo di polipropilene, impilabile fino a un massimo di cinque elementi, la sedia Panton è disponibile nella classica finitura lucida e nella versione satinata della nuova edizione.

SD 67 Sedie MidCentury a forma triangolare italiane, 1950

Sedie MidCentury a forma triangolare italiane, 1950

Coppia di sedie dallo stile molto rigido e dal design sorprendente, nel caratteristico stile italiano dell\'epoca.

La coppia di sedie ha una struttura in legno di faggio laccato con gommalacca nera, mentre la seduta e lo schienale sono impiallacciati in noce. La loro forma è triangolare. Misure Cm ( 46 x 50, H 83/45 ). Inches ( 18 x 20, H 33/18 ).

SD 66 Sedie Art Déco italiane attribuite a Guglielmo Ulrich, 1940

Sedie Art Déco italiane attribuite a Guglielmo Ulrich, 1940

Set di quattro sedie con uno splendido schienale e un rivestimento molto particolare utilizzato per la seduta, elegante e lineare come nello stile di Guglielmo Ulrich.

Quattro sedie attribuite a Guglielmo Ulrich, tutte in faggio lucidato laccato mogano nero. Il suo schienale in legno curvato ampio e piacevole. La sua seduta altrettanto ampia e comoda. Quattro gambe leggermente a sciabola, due sono la continuazione dello schienale, come si può vedere dalla foto. Arricchito da un bellissimo tessuto in velluto, disegni in velluto marrone e sfondo bianco con lievi sfumature di viola. Misure Cm ( 48 x 47, H 104/48 ). Inches ( 19 x 18, H 41/19 ).

SD 65 Osvaldo Borsani 6 sedie italiane in mogano e pelle, 1950

Osvaldo Borsani 6 sedie italiane in mogano e pelle, 1950

Innovativo, per un design ancora oggi contemporaneo, oserei dire una forma eternamente brillante. Pregiato materiale in legno di mogano. Nel vero stile di Osvaldo Borsani a metà del sec.

Le 6 sedie sono costituite da una struttura interamente in legno di mogano; la struttura non ha spigoli vivi, ma sono tutti arrotondati. Due zampe anteriori hanno una forma particolare, come si può vedere dalle foto, arrotondate ma dalla forma appiattita; mentre le due gambe posteriori di forma rotonda, continuano fino a formare la cornice dello schienale. Internamente lo schienale presenta un inserto rivestito in pelle, come presenta la stessa seduta. Misure Cm ( 43 x 40, H 92/47 ). Inches ( 17 x 16, H 36/18 ).

SD 64 Sedie Biedermeier in lacca nera e velluto verde, 1830

Sedie Biedermeier in lacca nera e velluto verde, 1830

Quattro bellissime sedie Biedermeier dal design inconfondibile, gommalacca nera per la struttura in legno e un bellissimo velluto verde e bianco per la seduta, da notare il particolare disegno dello schienale.

Le sedie sono lucidate in gommalacca nera, hanno un design molto bello, gambe anteriori dritte e posteriori a sciabola con uno schienale curvo molto caratteristico dell\'epoca. La seduta è rivestita con un tessuto in velluto verde con disegni geometrici, lungo il perimetro della seduta è stata posta una corda in tinta nera, mentre la fascia della seduta è in velluto stropicciato bianco. Misure Cm ( 46 x 45, H 92/46 ). Inches ( 18 x 17, H 36/18 ).

SD 63 Sedie in plastica bianca di Ostergaard Steen, 1970

Sedie in plastica bianca di Ostergaard Steen, 1970

Sedia "Cantilever 290": struttura in solida plastica fusa. A volte può avere un cuscino di colore giallo o arancione sul sedile. Pubblicato da "Cado" nel 1970.

Pubblicato su: La cote du Design 1950. 1960. 1970.

Attività: Designer e inventore della prima sedia al mondo stampata a iniezione in un unico pezzo.

Sviluppatore e designer del primo mobile Action Recliner con poggiapiedi integrato.

SD 62 Sedie italiane della metà del secolo in legno di faggio e velluto rosso, 1950

Sedie italiane della metà del secolo in legno di faggio e velluto rosso, 1950

Belle sedie in caratteristico stile italiano di Osvaldo Borsani. Schienale della sedia con un design molto bello e tessuto molto ricco.

Le sedie hanno una struttura in legno e sono state ben lucidate in gommalacca scura. In particolare il design dello schienale, che è leggermente curvato verso lo schienale in alto. Sia la seduta che lo schienale sono stati rivestiti da un velluto rosso con disegni geometrici, mentre la seduta è stata abbinata a un tessuto di velluto bianco stropicciato. Lungo lo schienale è presente un cordino di finitura in velluto bianco stropicciato. Misure Cm ( 47 x 50, H 97/48 ). Inches ( 18 x 19, H 38/19 ).

SD 61 Sedia circolare Yngve Ekström Mid-Century bianca, 1960

Sedia circolare Yngve Ekström Mid-Century bianca, 1960

Caratteristica sedia circle di Yngve Ekström, design accattivante reso elegante da un bellissimo tessuto bianco e rosso.

La sedia è la classica sedia circolare di Yngve Ekström, realizzata in legno di faggio e in questo caso è stata laccata di colore bianco. Ha uno schienale particolare realizzato come i raggi di una ruota di bicicletta. Il sedile si adatta alla parte dello schienale nella parte anteriore. Le gambe sono a spillo e iniziano da sotto il sedile. L\'architetto e designer di mobili Yngve Ekström (1913-1988) è nato ad Hagafors, nella regione dello Småland, nel sud della Svezia. Misure Cm ( 60 x 65, H 70/43 ). Inches ( 24 x 26, H 27/17 ).